Anch’io sull’altalena! Ai giardini pubblici di Milano giochi accessibili ai bambini in carrozzina

11/5/18

27729653348_b048e13b91_k“Il mondo è piccolo se visto da un’altalena” diceva una vecchia canzone del 1980.
Quando si è bambini il mondo cambia dimensione e da quelle ali metalliche un po’ cigolanti ci si sente liberi e leggerissimi.

Alcuni bimbi però questa possibilità non ce l’avevano; fino a qualche settimana fa.
Il 21 aprile, ai giardini pubblici Indro Montanelli di Milano, ha inaugurato la prima altalena accessibile ai bambini con disabilità.
Si tratta, di fatto, di una pedana di metallo molto grande e protetta, agganciata a una catena fissata a terra, che dà finalmente la possibilità ai bambini e ragazzini in carrozzina di accedere autonomamente al gioco e godere della zona ludica del parco insieme agli altri bambini.

L’intervento è il primo del progetto “Parchi gioco per tutti” –  promosso dalla nascente Fondazione di Comunità Milano, da Fondazione Cariplo e dal Comune di Milano – che si propone di realizzare aree attrezzate che consentano ai bambini con e senza disabilità di giocare insieme grazie a giochi accessibili e senza barriere nei parchi pubblici dei nove municipi della città.

Il progetto – si legge sul sito del Comune di Milano – “si è avvalso inoltre delle competenze pedagogiche dell’associazione “L’abilità”, del  contributo specialistico di UILDM Milano (Unione italiana lotta alla distrofia muscolare) e del confronto con le esperienze di Disabili no limits e di Inter campus per le caratteristiche ludiche ed ergonomiche. I criteri utilizzati nella scelta dei giochi, da un lato, hanno verificato l’accessibilità ai bambini con disabilità motoria e intellettiva, dall’altro hanno assicurato che favorissero l’incontro e il gioco tra i bambini con e senza disabilità.”

Siamo certi che questo intervento sarà in grado di regalare a molte famiglie un’opportunità ad oggi insperata: vivere il parco giochi non più da spettatori, ma da protagonisti.

Non vediamo l’ora di mostrarvi qualche foto dei nostri piccoli sull’altalena!

Iscriviti alla newsletter