Rodrigo va all’Asilo

29/9/14

Da qualche settimana ho iniziato l’asilo!

IMG_9373 (Small)

Abbiamo iniziato a parlarne un po’ di mesi fa, o meglio, hanno iniziato Cristina, Carolina e mamma e poi  mamma mi raccontava.

Non tutti erano d’accordo con questa nuova novità soprattutto nonna e un pochino anche papà.

Nonna mi diceva sempre nell’orecchio: “E’ meglio se stai con la tua nonnina che ti coccola, l’asilo è brutto!”. E mamma diceva: “Non ascoltarla! E’ bellissimo l’asilo. E’ pieno di bimbi e si fanno tante cose belle, vedrai che ti piacerà”.

Insomma, mi confondevano le idee.

Intanto a TOG erano tutti presi per i preparativi dei documenti che servivano per la mia maestra di sostegno e mamma per l’iscrizione.

Ricordo anche di esserci stato un giorno all’asilo, perché mamma mi ha portato a visitarlo e a parlare con le maestre, ma è stato un giro breve e in più ero stanco, così mi sono addormentato e non sono riuscito a capire se era vero quello che mi raccontava mamma e ogni tanto anche Cristina.

Sentivo parlare sempre di più di questo asilo e sempre più con entusiasmo. Mamma mi ha portato a comprare il grembiule e tutte le cose che servivano, così l’entusiasmo aumentava.

Fino all’ultimo non ho mai capito bene quando dovevo veramente iniziare, ma la parola “asilo” la sentivo praticamente tutti i giorni. Fino a quando un pomeriggio mamma mi dice: “Allora Ghigo, che ne pensi se iniziamo domani? Non fa niente se non c’è ancora la tua maestra. Ti porta mamma!”.

Io l’ho guardata un pò così e poi abbiamo iniziato coi preparativi per la mattina seguente. Mi ha fatto il bagnetto, abbiamo scelto i vestiti da mettere, preparato la sacca e lo zainetto con l’occorrente che mi serviva, la macchina fotografica (ovviamente) e poi, via, a letto!

Mi ha svegliato prestissimo e ha iniziato tutta contenta a prepararmi e a farmi foto ovunque, ma io non ero molto convinto, infatti ho continuato a dormire.

A un certo punto, però, ho iniziato a sentire un gran baccano che non ho potuto fare a meno di aprire gli occhi, prima uno e poi l’altro e mi sono ritrovato circondato da bambini che mi chiamavano e che aspettavano di conoscermi. Io sono rimasto immobile, un pò sulle mie, ma ho ascoltato tutto quello che dicevano e facevano, diciamo che questo asilo mi ha incuriosito!

Infatti il secondo giorno sono arrivato già sveglio perché volevo vedere anche quello che mi ero perso il giorno prima e devo dire che mi è piaciuto molto!

Mi piace avere tanti amici che mi insegnano cose nuove e mi circondano di affetto. In effetti credo che aver trovato anche un’amica speciale.

Dopo una settimana è arrivata anche la mia maestra e posso dire che mi piace anche lei. Sta ancora imparando a conoscermi ma io sono bravo e sicuramente mi farò capire presto.

Questa nuova esperienza chiamata asilo mi darà tante soddisfazioni e tanti stimoli per migliorare ancora di più quello che TOG mi sta dando.

IMG_4076 2 (Small)