Con gli occhi si può_TOP Together To Play tecnologia eyetracking per riabilitare

Due strumenti basati su sistema eyetracking per la cura e la riabilitazione di bambini con gravi patologie neurologiche

Una suite di videogiochi per la riabilitazione (TOP – Together To Play) e un sistema per comunicare tramite gli occhi (SayEye) per i bambini affetti da patologie neurologiche complesse.
Sono i due strumenti innovativi co progettati da Opendot e Fondazione TOG e sperimentati nella cura e riabilitazione di bambini con gravi disabilità sia motorie che cognitive e di linguaggio.

La cura e la riabilitazione dispongono oggi di metodi e tecnologie in grado di creare strumenti che possono cambiare davvero la vita dei bambini con disabilità gravi, sia motorie, che cognitive che di linguaggio; è il caso del sistema eyetracking. In particolare le innovazioni in questo campo consentono di creare dispositivi terapeutici progettati sulle esigenze specifiche dei singoli pazienti, a prezzi ridotti, aprendo così la strada a nuove forme di terapia.

Da qui nasce TOP- Together To Play! Un esempio di come la tecnologia a servizio della riabilitazione e dell’healthcare possa incidere radicalmente e positivamente nella vita dei bambini con lesioni cerebrali, portando concreti miglioramenti nella loro quotidianità.

TOP Together To Play

Una suite di videogiochi per bambini tra i 3 e 12 anni affetti da malattie neurologiche complesse, che propone sessioni di riabilitazione e apprendimento basate su giochi e attività interattive, rese possibili dal sistema di eye-tracking.

Il sistema può essere personalizzabile sulle caratteristiche di ogni bambino, sulle specifiche esigenze motorie o sulle risposte alla strumentazione.

La piattaforma integrata di raccolta e analisi dei dati permette un’analisi quantitativa e qualitativa del processo riabilitativo e consente di creare statistiche lungo l’intero percorso riabilitativo del bambino.
I giochi si dividono in 3 gruppi:

  • giochi di allenamento per l’interazione oculare
  • giochi cognitivi di esplorazione sistematica di differenti livelli di complessità
  • giochi più prettamente ludici finalizzati all’intrattenimento e allo sfogo dell’aggressività.

A seconda delle esigenze dei singoli piccoli pazienti si possono scegliere le sessioni di gioco più adatte; in alcuni casi coinvolgendo il bambino nella scelta addirittura dei giochi da intraprendere o dei personaggi da utilizzare.

TOP nasce dalla co-progettazione tra Fondazione Together To Go Onlus e OpenDot, in collaborazione con Dotdotdot, WeAreMuesli, grazie al contributo finanziario di Fondazione Just Italia e ai partner scientifici PhuSe Lab UniMi e la Fondazione Mondino di Pavia.

Finanziatori:

La Fondazione TOG ringrazia per la realizzazione di questi due straordinari progetti lo Studio Gatti Pavesi Bianchi e l’azienda Telmotor S.p.A.